Perchè cadono le stelle?

Il 10 di Agosto è per tradizione la notte delle stelle cadenti. Si dice che se ne vedi una puoi esprimere un desiderio che che questo sarà presto esaudito.


Ma perché proprio il 10 agosto cadono tutte queste stelle? E dove andranno a finire? E, ancora, che cosa c’entra San Lorenzo? Le stelle “cadono” in questo periodo perché la Terra, durante il suo moto orbitale intorno al Sole, incontra uno sciame di meteoriti, cioè dei piccoli frammenti che viaggiano nello spazio. Queste non sono altro che detriti lasciati da una cometa dal nome Swift-Tuttle. La scia luminosa che vediamo deriva dall’attrito che le meteoriti hanno con l’atmosfera al passaggio della Terra così vicina ad esse.

Questo incontro ravvicinato tra Terra e Perseidi avviene intorno al 10 agosto che coincide con il giorno in cui si celebra San Lorenzo, il martire che fu condannato al rogo. La tradizione vuole che le stelle cadenti rappresentino le scintille dei carboni ardenti del rogo.
Se il 10 agosto il cielo fosse nuvoloso non disperate. Se proprio ci tenete ad esprimere qualche desiderio, sappiate che la pioggia meteoritica durerà qualche giorno, anzi, per la verità il suo picco massimo sarà il 12 agosto, quindi, se ci tenete, mettetevi comodi distesi al buio, munitevi di repellente per zanzare e buona fortuna!
aaa



, ,

Comments are closed.