Meglio gli omogeneizzati da supermercato o preparati in casa?

Nella vita di ogni mamma arriva il grande giorno in cui si inizia lo svezzamento, e uno dei grandissimi dilemmi che si presentano è: preparato in casa con ingredienti freschi o comprato già omogeneizzato direttamente dal supermercato?

Personalmente non ho mai rifiutato l’uso degli omogeneizzati comprati. Certo devono essere assolutamente di ottima qualità, biologici e conservati in maniera adeguata.

Ma la mia personale line di condotta durante lo svezzamento è stata: fresco, anzi freschissimo e assolutamente preparato in casa.

Solamente in alcune situazioni particolari, come ad esempio alcuni brevi viaggi, se eravamo a mangiare fuori o se andavo di super fretta usavo gli omogeneizzati già pronti.

Ho dedicato al periodo dello svezzamento dei miei bimbi una maniacale cura alla qualità del cibo. Ho scoperto e provato tutti i negozi biologici della mia città, e andavo a far la spesa noi 2 giorni, proprio per avere sempre frutta e verdura fresca, formaggi del giorno. Il mio macellaio di fiducia mi indicava i pezzi migliori di pollo o carne tenerissima e di buona qualità.

Omogeneizzare in casa non è assolutamente difficile, e richiede davvero un minimo sforzo. Esistono in commercio vari tipi e modelli di omogeneizzatoti, acumi cuociono anche a vapore, rendendo il procedimento ancora meno faticoso.

In linea generale basta scegliere per esempio un’ottima mela, sbucciarla, inserirla nell’omogeneizzatore e frullare. Servire al vostro bimbo. Non preoccupatevi di aggiungere zucchero o limone se la frutta si scurisce un pochino non c’è assolutamente nulla di male, il sapore resta comunque ottimo e la bontà del prodotto non viene pregiudicata. Insomma, state dando a vostro figlio qualche cosa di cui siete certi, senza conservanti di alcun tipo.

La prova che sempre facevo io era di assaggiare la pappa. Se assaggiate gli omogeneizzati da vasetto, vi disgustano! Solitamente hanno un pessimo odore e certo non risultano appetitosi, ma se assaggiare una pappa fatta in casa il sapore è tutta un’altra cosa!

Comments are closed.