Tutto sui parchi di divertimento in Italia

I parchi di divertimento sono un’occasione per divertirsi, logicamente, e per stare con le persone alle quali si vuole bene. I parchi divertimenti in Italia sono davvero numerosi, pensati su misura per le famiglie con bambini e propongono decine e decine di giochi differenti, o a tema, per permettere a tutti di divertirsi come meglio preferiscono.

In Italia i parchi divertimento hanno iniziato ad aprire intorno al 1960, e da allora questo settore si è evoluto sempre di più, coinvolgendo le famiglie italiane e i turisti in un vero vortice di divertimento.

L’ispirazione per i parchi italiani è venuta ad un gruppo di ingegneri osservando il successo di quelli già presenti in California. Inutile dire che anche nel Belpaese è stato un vero successo.

Ma quali sono i parchi divertimenti più noti d’Italia?

1Non possiamo che far iniziare la classifica dei parchi divertimenti Italiani che con Gardaland, il parco divertimenti più grande e più famoso d’Italia, e situato anche fra i primi otto parchi a tema europei. Gardaland è il luogo ideale del divertimento della famiglia. Ci sono decine e decine di giochi e attrazioni pensati per i gusti più diversi; per chi ama il brivido, per chi preferisce l’adrenalina di giochi classici come le montagne russe, per chi invece cerca tranquillità (specie per i bambini piccoli). Ci sono spazi dedicati al divertimento ma anche per mangiare e riposarsi. Insomma, tutto l’occorrente per trascorrere una bella giornata in famiglia si trova a Gardaland.

Poco distante, in Lombardia, si trova il parco divertimenti Leolandia, a Capriate. Questo parco inizialmente si chiamava Minitalia e raccoglieva tutte le miniature delle più importanti città e opere architettoniche del Belpaese, poi man mano hanno iniziato ad affiancarsi alle opere anche dei bei giochi che oggi fanno divertire tutti i bambini. Il Tren8, tanto per citarne uno, ma anche Cowboy Town, e il divertente Gold River. Anche in questo caso il parco di divertimenti è perfetto davvero per tutta la famiglia! C’è anche la casetta di Peppa Pig per i fan della maialina parlante.

In Piemonte un parco divertimenti davvero famoso è il Blu Paradise Acquapark, un parco dotato di piscina olimpionica a quattro corsie, vari giochi acquatici, piscina idromassaggio e moltissimi divertimenti pensati per la famiglia e per grandi e piccoli nuotatori.

Fra i parchi divertimenti in Italia, uno dei più originali è il Cowboy Land di Voghera. Si tratta di un parco a tema, che si concentra sul Far West, con diversi giochi e attrazioni che permettono ai bambini di scoprire le bellezze ed i misteri della vita dei Cow Boy e di fare sport.

In Friuli Venezia Giulia si trova l’Aquasplash, parco di divertimento italiano a tema acquatico, con molti giochi come tubi, scivoli e piscine, ma anche giochi all’asciutto.

In Liguria, invece, troviamo parchi divertimenti pensati per sviluppare la logica e l’inventiva dei ragazzini, come la Città dei Bambini, dove i bimbi dai 12 ai 14 anni possono giocare con la tecnologia e la scienza.

Non dimentichiamo poi Mirabilandia, il parco divertimenti diviso in 7 aree a tema, con zone perfette per chi ama la velocità (montagne russe), per chi preferisca divertirsi con i giochi dei più piccoli, e così via.

1Fra i parchi divertimenti del sud Italia ricordiamo il Rainbow Magic Land, nel Lazio dove ci sono tantissime attrazioni ispirate ai cartoni animati, giochi 3D, castelli e avventure.

In Puglia invece troviamo Miragica, parco dotato di 23 attrazioni classiche, come giostre, ma anche delle montagne russe fra le più veloci d’Italia, e di torri di caduta. Fra gli altri parchi divertimento del sud Italia ricordiamo l’Acquapark Odissea 2000, anch’esso perfetto per tutti gli amanti dei giochi d’acqua: è provvisto di attrazioni come lo scivolo Black Polifemo, alto 22 metri, il Big Olimpo, l’Omero Jump e il Titano Roller.

L’Etnaland è un parco divertimenti, ovviamente siciliano, dotato di 34 attrazioni classiche o con ambientazioni esotiche come l’Eldorado, il pauroso The School, il Jungle splash e tanto altro. In Sardegna non poteva mancare Diverland, parco acquatico dotato di scivoli mozzafiato e attrazioni divertenti, con momenti d’animazione e spettacoli nel corso della giornata.

Comments are closed.