L’unicorno magico

C’era una volta nel paese delle fiabe un mago perfido e cattivo, che governava nel terrore tutto il paese delle fiabe.

Nel paese delle fiabe era sempre notte, era vietato ridere e giocare, mangiare caramelle e dolci e soprattutto era vietato raccontare storie e fiabe della buonanotte!

I bambini del paese delle fiabe erano costretti ad andare a letto senza che nessuno raccontasse loro nemmeno una breve filastrocca! Questo rendeva naturalmente molto tristi tutti i bambini, e anche i loro genitori! Le mamme cullavano i neonati e non cantavano nemmeno un ninna nanna!

Gli abitanti erano davvero stanchi di questa situazione, ma non avevano la forza di ribellarsi al perfido mago. Lui conosceva ogni sorta di sortilegio ed era uno stregone che tutti temevano, anche nei mondi di fiabe vicini!

Un bel giorno però la fata dei sogni, stanca di vedere tutti quei bambini tristi decise che si doveva fare qualche cosa per salvare il mondo delle fiabe da tutta quella tristezza! Trovò allora il numero di telefono dell’Unicorno magico, che viveva nel mondo incantato lontano lontano!

Lo chiamò e gli chiese di salvare il mondo delle fiabe! L’Unicorno Magico era la creatura più magica di tutti i mondi di fiabe! Ed era anche il custode delle risate e delle fiabe della buona notte! Quando seppe del comportamento del perfido mago si precipitò subito nel paese delle fiabe!

La lotta tra perfido mago e Magico unicorno fu davvero dura, fulmini e saette, la terra tremava il cielo era rosso di fiamme!Non si contavano i sortilegi e le magie!

Tutti gli abitanti erano nascosti nelle loro case, grotte o tane! Insomma lo scontro era apocalittico! Ma per fortuna l’Unicorno magico era più forte e vinse!

Da quel giorno il regno delle fiabe divenne bello come noi tutti lo conosciamo!

 E da allora tutti i bambini ebbero la loro fiaba della buona notte!
Il Denaro Spiegato ai miei Figli - Libro

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

, , , , ,

Comments are closed.