Pinguini Salvadanaio

Insegnare ai nostri bambini a riciclare i materiali è importantissimo. Se a questo aggiungiamo un piacevole passatempo e un nuovo salvadanaio da mettere nella loro cameretta dove riporre i loro risparmi, il gioco è fatto!

Occorrente per il salvadanaio freddoloso:

– 2 bottiglie di plastica

– colla per plastica

– colori acrilici o smalti (nei negozi specializzati ne vendono anche di non tossici per bambini, ma vanno comunque usati con la supervisione di un adulto), pennelli.

– Una strisciolina di stoffa per la sciarpa del colore che preferite (se avete le nonne che si cimentano con ferri e uncinetto mettetele all’opera)

– un pon pon per il cappellino o in alternativa una pallina di stoffa riempita di cotone.

I pinguini freddolosi salvadanaio:

Tagliare due bottiglie di plastica ben lavate e asciugate. Tenete la loro parte inferiore, e su di una di esse praticare con una forbice robusta o con un taglierino un’apertura per il nostro salvadanaio. Unite le due parti inferiori una sopra l’altra con un po’ di colla (meglio se usate attack o colla a caldo). Per tagliare e incollare è meglio lasciar fare agli adulti.

Colorate tutta la superficie di bianco. Una volta seccato colorate con il nero, dando la forma di pinguino. Una volta seccato anche il nero andiamo a definire con i particolari come gli occhi, il becco e naturalmente il berrettino… Una volta terminato potete mettergli una sciarpina, un cappellino, un pon pon, o anche semplicemente un ciuffetto di lana colorata, avendo cura di incollarlo con un pochino di colla. Fate in modo di coprire con il pon pon l’apertura per infilare i soldini, ma naturalmente non di chiuderla.

Buon risparmio!

Creare Pupazzi Riciclando Bottiglie di Plastica

Voto medio su 1 recensioni: Mediocre

, , , , ,

Comments are closed.